Apparecchio invisibile: come funziona e quando sceglierlo

Allineare i denti senza sforzo e senza ricorrere agli antiestetici brackets è possibile: scopri i vantaggi dell’ortodonzia invisibile

Un sorriso più bello e denti perfettamente allineati non sono più un obiettivo irraggiungibile: grazie all’ortodonzia invisibile puoi ottenere il sorriso che hai sempre sognato senza sottoporti al tradizionale trattamento ortodontico con gli antiestetici brackets. 

Scopri come funziona l’apparecchio invisibile, quali difetti permette di correggere, quando sceglierlo e che risultati aspettarsi. 

Apparecchio invisibile: cos’è e come funziona

L’apparecchio invisibile è una delle più moderne soluzioni ortodontiche per l’allineamento dei denti: si tratta di una terapia poco invasiva che permette di ottenere un sorriso più bello coniugando l’estetica alla funzionalità grazie a tecnologie e materiali sicuri e innovativi. 

L’apparecchio invisibile si compone di due allineatori trasparenti, una per l’arcata dentale superiore e una per l’arcata dentale inferiore, realizzati e modellati su un’impronta della dentatura del paziente in modo da aderire perfettamente, garantendo massimo comfort di utilizzo.

Gli allineatori modificano gradualmente la posizione dei denti attraverso movimenti piccoli e controllati, senza dover ricorrere all’antiestetico apparecchio tradizionale con brackets e fili metallici visibili. 

Quali difetti permette di correggere?

Gli allineatori dentali permettono di trattare con successo diverse tipologie di problemi, dai disallineamenti di lieve entità fino a quelli di maggiore complessità. Puoi scegliere l’ortodonzia invisibile per correggere problemi di:

  • Affollamento dentale, dovuto alla presenza di uno spazio insufficiente nell’arcata dentale che porta i denti ad accavallarsi gli uni sugli altri 
  • Spazio eccessivo tra i denti, dovuto ad uno spazio in eccesso nell’arcata dentale che spinge i denti a distanziarsi tra loro 
  • Morso profondo o morso inverso, quando i denti superiori si sovrappongono eccessivamente ai denti inferiori o, al contrario, non si sovrappongono affatto

Perché scegliere gli allineatori trasparenti?

L’ortodonzia invisibile presenta una serie di vantaggi, non soltanto di natura estetica:

  • Migliore igiene orale: a differenza dei tradizionali apparecchi fissi, gli allineatori sono removibili e quindi non comportano problemi durante le operazioni di pulizia dei denti. Potrai continuare a lavarti i denti normalmente e passare il filo interdentale, prevenendo così la comparsa di ulteriori problemi
  • Zero problemi durante la masticazione: gli allineatori vanno rimossi durante i pasti, questo significa che non dovrai limitarti nella scelta degli alimenti, a differenza di quanto accade con l’apparecchio fisso che impone di evitarne alcuni che potrebbero comportare problemi, ad esempio far staccare i brackets
  • Zero irritazioni: realizzati in plastica senza BPA e anallergica, gli allineatori invisibili non espongono a problemi di irritazione delle mucose della bocca come invece può avvenire a causa di ganci e fili metallici utilizzati nell’ortodonzia tradizionale
  • Progressi visibili: i progressi saranno visibili man mano che avanzerai con il trattamento e che il dentista ti cambierà gli allineatori, solitamente con una cadenza bisettimanale 

Allineatori trasparenti: come funzionano?

Gli allineatori lavorano esercitando una graduale pressione e creando dei piccoli spazi in modo da spingere i denti a riposizionarsi correttamente.

Per iniziare è sufficiente effettuare una prima visita ortodontica che valuterà la fattibilità del trattamento: successivamente verrà presa un’impronta della dentatura del paziente in modo da realizzare delle mascherine su misura, che andranno a lavorare di volta in volta sulle posizioni di denti specifici.

Gli allineatori verranno cambiati ogni 2 o 3 settimane, a seconda dei progressi del paziente. In media un trattamento con allineatori trasparenti dura dai 6 ai 18 mesi, a seconda dell’entità del problema da trattare, ma la sua durata dipende molto anche dalla collaborazione del paziente: per una riuscita ottimale e in tempi rapidi è indispensabile indossare le mascherine il più possibile, anche di notte, rimuovendole solo per mangiare.

Hai altre domande?

Partecipa ad uno dei nostri Open Day sugli allineatori trasparenti! Compila il form contatti: ti aggiorneremo sulle date dei nostri prossimi eventi!